Sono presenti, nelle diverse tradizioni dei popoli del mondo, “cenerentole” protagoniste di fiabe dai tratti comuni: la bella ragazza laboriosa soggiogata da una spietata matrigna e dalla sorellastra, l’incontro con un principe, o il re e, soprattutto, il piccolo paio di scarpe a cui si lega il riconoscimento e il mutare della sorte della giovane eroina. La fiaba qui presentata, in cui agisce un intelligente e tenera orfana chiamata Ye Xian E che in omaggio alla tradizione è stata intitolata La cenerentola cinese, è forse la più antica tra quelle conosciute, addirittura di circa 700 anni anteriore alla celebre versione occidentale.

Accompagnano questa suggestiva Cenerentola cinque fiabe della Cina antica che contemporaneamente che hanno il potere di trascinare il lettore in un atmosfera magica e aprirgli le porte al mondo lontano abitato oltre che da essere umani buoni cattivi, da divinità e da mostri, da fieri animali fantastici e da sapienti animali domestici… mondi così diversi e così uguali si offrono, grazie anche ai testi bilingui in italiano in cinese, a una lettura senza confini.

 “La cenerentola cinese”
scritto da Yang Xiaping
illustrazioni di Chiara Donelli-Cornaro
Idest, Campi di Bisenzio (FI)
2005

ISBN 88-87078-29-7